Isabella e Lucrezia, le due cognate



Donne di potere e di corte nell’Italia del Rinascimento
Marsilio Editore.
Dal 9 Marzo in libreria

Scarica la copertina completa
Vai al sito dell'editore (Acquista online)


Memento. La mia storia



Alessandra Necci ha collaborato alla realizzazione del libro che raccoglie gli scritti lasciati da Lorenzo Necci in cui egli racconta il proprio percorso professionale e umano.

Un paese che non investe in infrastrutture non ha avvenire. Le insfrastrutture materiali e immateriali sono il collante della civiltà, che su di esse si costruiscono e grazie a loro evolvono.
Lorenzo Necci

Acquista online
Estratti

Storia di Nausicaa



La storia di Giulia con quella del suo alter ego
Gangemi editore


Nata a Roma il 17 luglio 1969, ha un bambino di nome Lorenzo. Ha ottenuto la maturità classica a Roma e si è poi iscritta all’Università La Sapienza di Roma, alla facoltà di Giurisprudenza.
Si è laureata nel maggio 1992 in Diritto Commerciale con il Professor Libonati, con una tesi dal titolo “ Il concetto di intesa nella legislazione Antitrust” ottenendo il punteggio di centodieci e lode. Successivamente ammessa alla prestigiosa facoltà di Sciences Politiques di Parigi, ha conseguito il Certificat d’Etudes Politiques, specializzandosi in modo particolare nelle relazioni internazionali. Ha svolto la pratica forense all’Avvocatura dello Stato, ed è divenuta successivamente Avvocato superando l’esame a Roma nel 1999. continua...

Ultimo evento:


"Il Diavolo zoppo e il suo Compare”


Talleyrand e Fouché o la politica del tradimento
Marsilio Editore.

Scarica la copertina completa
Vai al sito dell'editore (Acquista online)
Vai alla scheda



Re Sole e lo Scoiattolo

Nicolas Fouquet e la vendetta di Luigi XIV

Un libro incantato dalle cui pagine balzano fuori attori e spettatori, protagonisti e comprimari, uomini e donne provenienti da un periodo storico lontano e al contempo attualissimo
Marsilio Editori


Scarica la copertina completa

Vai al sito dell'Editore (Acquista online)

Il prigioniero degli Asburgo

Storia di Napoleone II re di Roma

Chi cade viene sempre abbandonato, in misura maggiore proprio da coloro che sono stati i più beneficati. È una regola nota, in politica come nelle altre sfere dell’esistenza umana.  

En politique et dans les affaires, ni sentiments ni ressentiments

Talleyrand

Vai al sito dell'Editore (Acquista online)

Pubblicato per Marsilio Editori nella collana gli Specchi, “Il prigioniero degli Asburgo” Storia di Napoleone II re di Roma di Alessandra Necci (pp. 384, Euro 19.00).

continua...